Home » Corso Muletti Milano

Corso Muletti Milano

Corso Muletti Carrellisti Milano

Corso muletti milano , formazione muletti milano, "Patentino" muletti Milano, formazione muletti a milano e carrelli Milano, D.Lgs. 81/08 Accordi Stato Regioni 22/02/2012, durata info e costi:

Con l’accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012  concernente le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta abilitazione degli operatori vengono stabilite nuove norme per i corsi per i carrellisti che entreranno il vigore con il 12-03-2013.
L’accordo definisce i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità della formazione da erogare a questi lavoratori. Tale accordo arriva a completamento del precedente del 21 dicembre 2011 sulla formazione di base dei lavoratori, che non disciplina la formazione “prevista dai titoli successivi al I del D.Lgs n. 81/08 o da altre norme, relative a mansioni o ad attrezzature particolari”. Quest’accordo è, quindi, in attuazione dell’articolo 73, comma 5, del D. Lgs. 81/2008 “Informazione, formazione e addestramento” in merito all’uso delle attrezzature di lavoro. ( vedi allegato accordo stato regione attrezzature 22 febbraio 2012 )

Possiamo organizzare presso la Vostra Azienda la formazione e/o aggiornamento degli addetti che utilizzano i muletti ed i carrelli , sia per quanto concerne la parte teorica che la parte pratica , i corsi sono autorizzati validati da E.N.B.L.I Ente Nazionale Bilaterale Lavoro e Impresa , attestati di frequenza ed idoneità nominali validi su tutto il territorio nazionale.

 
 Per richiedere un preventivo inviate un email a : preventivi@gateformazione.it  indicando i vostri dati aziendali , numero di persone da formare o aggiornare , indicando sede di erogazione del corso . Eroghiamo i corsi presso il cliente , operiamo in tutta la Lombardia e valutiamo/formuliamo preventivi anche per corsi di formazione personalizzati da effettuarsi in altre Regioni .

 

 

PROGRAMMA AGGIORNAMENTO MULETTISTI DURATA 4 ORE :

Modulo Giuridico – normativo (1 ora): Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi (D.Lgs 81/2008). Responsabilità dell’operatore

Modulo tecnico/pratico (3 ore): Tipologie e caratteristiche dei veicoli, rischi connessi all’impiego dei carrelli elevatori, tecnologia e componenti dei carrelli elevatori, sistemi di ricarica batterie, dispositivi di comando e di sicurezza, condizioni di equilibrio, controlli e manutenzioni, modalità di utilizzo in sicurezza, guida del carrello su percorso di prova (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello) - Prova di verifica finale

 

 

Formazione ed Aggiornamento da farsi entro il 12/03/2015
Scadenze :
Formazione ed Aggiornamento Attrezzature di Lavoro ( muletti , gru, escavatori, terne, ple piattaforme di lavoro elevabili mobili, pompe per calcestruzzo , trattori , etc )

I lavoratori incaricati all’uso di una delle attrezzature sotto indicate dovranno sostenere i corsi entro 24 mesi (entro il 12/03/2015), a meno che non abbiano già frequentato un corso in precedenza (riconoscimento della formazione pregressa).

In tal caso:
• se il corso precedentemente frequentato era di durata pari a quella indicata dall’Accordo, con tanto di moduli teorici e pratici e verifica di apprendimento, il lavoratore deve solo organizzarsi per gli aggiornamenti quinquennali;
• se il corso precedentemente frequentato prevedeva un modulo teorico, un modulo pratico ed una verifica di apprendimento, ma la durata era inferiore a quella indicata dall’Accordo, il lavoratore dovrà seguire il corso di aggiornamento entro il 12/03/2015;
• se il corso precedentemente frequentato (di qualsiasi durata) non prevedeva la verifica di apprendimento, il lavoratore dovrà seguire il corso di aggiornamento ed effettuare la verifica di apprendimento entro il 12/03/2015.

Elenco Attrezzature :
Elenco “attrezzature”; si riporta un elenco non esaustivo di cui è prevista una futura integrazione:
- piattaforme di lavoro mobili elevabili (allegato III dell’accordo);
- gru per autocarro (allegato IV dell’accordo);
- gru a torre (allegato V dell’accordo);
- carrelli elevatori semoventi (allegato VI dell’accordo);
- gru mobili (allegato VII dell’accordo);
- trattori agricoli o forestali (allegato VIII dell’accordo);
- macchine movimento terra (allegato IX dell’accordo);
- pompe per calcestruzzo (allegato X dell’accordo).